La Top 50 delle compagnie aeree secondo Brand Finance

Il valore dei brand delle compagnie aeree è nettamente in crescita, anno dopo anno.

Il valore dei brand delle compagnie aeree è nettamente in crescita, anno dopo anno. Ma a quanto ammonta il loro valore finanziario? E soprattutto, quali sono le migliori al mondo?
Per rispondere a queste domande, Brand Finance ha pubblicato la “Airlines 50 2017 – The most valuable Airline brands of 2017”, il ranking dei top brand dei vettori che ogni giorno collegano le principali città del mondo.

Al vertice della classifica troviamo American Airlines che scatta in testa dalla terza posizione dello scorso anno; il brand viene valutato 9,8 miliardi di dollari, aumentando di quasi un terzo rispetto al 2016 e migliorando il proprio rating da AAA- a AAA. In seconda posizione Delta, con un brand del valore di 9,2 miliardi di dollari e un rating di AAA; medaglia di bronzo per United, che si distacca dalle prime due con un brand del valore di 7,1 miliardi di dollari e un rating di AAA-.

Medaglia di legno, dopo un podio tutto a stelle e strisce, per Emirates che scivola dalla prima posizione dello scorso anno alla quarta, con un brand che vale circa 6,1 miliardi di dollari, diminuito più di un miliardo e mezzo in un solo anno. A seguire un’altra americana, Southwest, che quasi raddoppia il proprio valore di brand, precedendo China Southern Airlines, China Eastern Airlines e Air China. In nona posizione, la prima compagnia europea: British Airways, con un valore di 3,7 miliardi di dollari, perde ben 5 posizioni rispetto allo scorso anno. A chiudere la top 10 ci pensa la giapponese ANA, che migliora la propria performance rispetto al 2016 guadagnando 5 posizioni.

Rimani informato,
anche in viaggio.

Non vuoi mai perderti le novità?
In una sola newletter mensile riceverai le ultime notizie, le tendenze, gli approfondimenti sul mondo del business travel e non solo, direttamente nella tua casella email.