Prepararsi per il Travel Management 3.0

April Bridgeman, Managing Director di Advito, sostiene che i travel buyer devono prepararsi per il Travel Management 3.0.

Un articolo recente su Buying Business Travel riporta le parole di April Bridgeman, Managing Director di Advito, che sostiene come i travel buyer debbano prepararsi per il Travel Management 3.0 – vale a dire il momento in cui i business traveler saranno pienamente in controllo delle pianificazioni delle loro trasferte e delle loro scelte, soprattutto attraverso la tecnologia mobile.

Il Travel Management 3.0 “richiede l’abbandono di diverse vecchie credenze e di attività svolte d’impulso, all’ultimo momento,” afferma Bridgeman, aggiungendo che i travel manager devono rivolgersi ai viaggiatori come se fossero clienti, per guadagnare sempre più controllo. “Diversi clienti hanno capito che la compliance alla policy semplicemente non è abbastanza ed è una strategia piuttosto debole e limitata,” sostiene. “Hanno ampliato il loro impatto implementando le strategie di traveler engagement cosicché i viaggiatori possano prendere migliori decisioni per l’acquisto dei servizi.”

Altri clienti di Advito si stanno preparando per il futuro avvicinandosi alla gestione della spesa in tempo reale che si focalizza sull’analisi costante e sull’agire continuo, piuttosto che sull’aderenza dei cicli di capacità annuale. “Noi la chiamiamo gestione dinamica delle performance”, sostiene Bridgeman.

Rimani informato,
anche in viaggio.

Non vuoi mai perderti le novità?
In una sola newletter mensile riceverai le ultime notizie, le tendenze, gli approfondimenti sul mondo del business travel e non solo, direttamente nella tua casella email.