Ask a concierge: Londra

Imperdibile il museo del The Savoy che ospita foto e reperti molto interessanti.

Al The Savoy, il concierge Toru Machida ha trascorso 15 anni consigliando gli ospiti dell’hotel sui migliori scorci e i ristoranti più alla moda della capitale britannica. Di seguito offre la propria esperienza per effettuare la migliore trasferta lavorativa possibile nella città della Regina.

D: Che cosa un viaggiatore d’affari dovrebbe mettere in valigia per visitare la tua città?

R: Senza ombra di dubbio bisogna preparare qualche accessorio per ripararsi dalla pioggia. Consiglio sempre di portarsi scarpe comode per passeggiare per le strade della città. E assolutamente non dimenticarsi del carica-batterie del cellulare. Lo smartphone è allo stesso tempo una macchina fotografica e una mappa della città, oltreché naturalmente un telefono – ed è utile solo quando è ben carico!

D: Quali sono i tuoi migliori consigli per il ristorante ideale per una cena o un pranzo di lavoro?

R: La catena di ristoranti Corbin & King offre piatti deliziosi in tutta la città. Ma se si vuole cavalcare l’onda dei migliori ristoranti, consiglio il Margot (5 Great Queen St., Covent Garden, Londra, WC2B 5AA; Tel: +44 0 203 409 4777), un’intuizione dell’ex maitre del Bar Boulud Paulo de Tarso e l’ex manager de La Petite Maison Nicolas Jaouën. Questo ristorante italiano appena aperto sta generando già una gran quantità di rumore.

D: Quale particolare del tuo hotel sorprende sempre gli ospiti?

R: La ricca storia del The Savoy comincia nel 1889, e il nostro museo è una gemma nascosta all’interno dell’hotel. Documenta i momenti più interessanti ed importanti attraverso fotografie e oggetti d’archivio. Ad esempio, suggerisco di dare un’occhiata alla guest card di Marlene Dietrich, che mostra la sua richiesta di trovare in camera al suo arrivo 12 rose rosa e una bottiglia di Dom Perignon.

D: Se i business traveler avessero solo poche ore di svago, cosa dovrebbero assolutamente vedere?

R: Dovrebbero fare una passeggiata per Covent Garden. Questo ex mercato della frutta e verdura reso celebre dalla scena d’apertura di “My Fair Lady” è una destinazione perfetta per gli amanti del cibo e i fanatici dello shopping.

D: Qual è l’opzione migliore per fare esercizio fisico all’aperto nella tua città?

R: Passeggia o fai jogging lungo il Tamigi. Oppure usufruisci del servizio di bike sharing di Londra Santander Cycles, per una biciclettata per la città. Le tariffe partono da £2.

Business know-how

I migliori suggerimenti del concierge Toru Machida per concludere affari a Londra:

Tip 1: Sii puntuale. Presentati per tempo agli incontri d’affari e agli appuntamenti nei ristoranti. La maggior parte di quest’ultimi non accoglie i ritardatari.

Tip 2: Lo “smart casual” è il miglior dress code per la maggior parte degli appuntamenti di lavoro, ma assicurati di indagare in anticipo la cultura aziendale degli uffici che andrai a visitare. L’abito è ancora un capo necessario in alcuni settori, soprattutto in quello finanziario.

Tip 3: Non salutare le persone che hai appena conosciuto con baci o abbracci. Una stretta di mano è più che appropriata.

Rimani informato,
anche in viaggio.

Non vuoi mai perderti le novità?
In una sola newletter mensile riceverai le ultime notizie, le tendenze, gli approfondimenti sul mondo del business travel e non solo, direttamente nella tua casella email.