Move Market Monitor Sudafrica BCD Travel Italia

Il piano di modernizzazione economica potrebbe dare ulteriore impulso ai viaggi d’affari

Le spese per i viaggi aziendali verso, da e all’interno del Sudafrica sono ammontate a $ 11 miliardi nel 2018, secondo l’analisi di BCD Travel dei dati di Oxford Economics. I viaggi domestici rappresentavano quasi il 60%. La crescita della spesa è stata in media del 6% all’anno tra il 2013 e il 2018. Si tratta di un’accelerazione di oltre il 7% annuo fino al 2023, mentre la spesa per i business travel domestici si rafforza.

Scarica l’Industry Forecast 2019, con report  ad hoc per ogni stato e infografiche disponibili in 6 lingue. Chiedi a BCD Travel come può aiutarti ad ottenere nuovi viaggiatori verso mercati sia emergenti che maturi in tutto il mondo.

Economia

Crescita economica e spesa per viaggi d’affari

Move Economia Sudafrica Market Monitor BCD Travel Italia

Clicca sull’immagine per ingrandirla

  • Il Sudafrica si colloca davanti alla Nigeria come la più grande economia africana. È il 31° posto nel mondo, con un’economia equivalente a quella dell’Irlanda.
  • Le risorse naturali cospicue sono fondamentali. La produzione di oro è in costante calo, ma l’estrazione di platino, carbone, nichel e altri minerali sta aumentando in risposta all’aumento dei prezzi globali.
  • Per ridurre l’esposizione alla volatilità dei prezzi delle materie prime, il Sudafrica sta diversificando la sua economia, in particolare espandendo i servizi. I settori finanziario, delle telecomunicazioni mobili, del turismo, dei trasporti e della logistica hanno registrato buoni risultati.
  • La crescita economica è ostacolata dall’urgente necessità di riforme per ridurre i costi delle attività commerciali. Il Sudafrica sta lavorando per affrontare con successo la corruzione e la depressione che colpisce la fiducia dei consumatori e delle imprese.
  • Ad agosto, il ministro delle finanze del Sudafrica ha annunciato un piano di modernizzazione economica, riforme e creazione di posti di lavoro per rilanciare la crescita del paese.

Voli

Viaggi Internazionali

Move Aereo Sudafrica Market Monitor BCD Travel Italia

Clicca sull’immagine per ingrandirla

  • I viaggi internazionali sono aumentati del 4% annuo negli ultimi cinque anni. Il volume annuale di passeggeri in partenza è cresciuto del 5% e gli arrivi sono aumentati del 3%. La crescita complessiva dovrebbe rimanere invariata fino il 2023, anche se gli arrivi si espanderanno più rapidamente delle partenze.
  • I visitatori in Sud Africa rappresentano il 62% dei viaggi internazionali. Più di un quinto dei visitatori durante la notte arrivano dallo Zimbabwe. Nei prossimi cinque anni, gli arrivi dal Regno Unito e dagli Stati Uniti cresceranno in media dell’11% all’anno; ogni paese rappresenterà il 6% delle visite.
  • Il Mozambico è la destinazione principale per i viaggiatori sudafricani. Anche Zimbabwe, Swaziland, Botswana e Lesotho sono famosi.
  • La South African Airways (SAA) di proprietà statale è la più grande compagnia aerea del paese, con circa un terzo dei voli in partenza dai sei maggiori mercati del Sudafrica. Combina le operazioni legacy di SAA con i voli operati dalla sua compagnia aerea a basso costo, Mango e le compagnie aeree rappresentano oltre la metà delle partenze da Johannesburg (incluso l’aeroporto secondario Lanseria) e George, e oltre il 40% delle partenze da Città del Capo, Durban e Port Elizabeth.
  • I maggiori rivali nazionali di SAA sono Comair, che opera voli a marchio British Airways tra le principali città, e la compagnia aerea low cost Kulula, anch’essa affiliata a BA.
  • La rapida espansione di FlySafair sta intensificando la concorrenza a basso costo.

Pernottamento

Richiesta Hotels

Move Hotel Sudafrica Market Monitor BCD Travel Italia

Clicca sull’immagine per ingrandirla

  • La domanda di alloggi in hotel in Sudafrica è diminuita del 14% tra il 2013 e il 2018. Le notti prenotate dai business travel domestici sono diminuite, in media, del 7% all’anno.
  • La domanda internazionale è stata più resistente, espandendosi del 5% all’anno nello stesso periodo. Si prevede che crescerà a questo ritmo fino al 2023.
  • Il gruppo nazionale alberghiero, gaming e intrattenimento Tsogo Sun è la più grande catena hotel del Sudafrica. Gestisce 83 hotel con marchi diversi, tra cui: l’economy SUN1; il midscale StayEasy; l’upper midscale SunSquare; e il luxury Maia.
  • Dopo l’acquisizione della catena locale Protea nel 2014 e la successiva fusione con Starwood, Marriott è ora la seconda catena più grande del Sudafrica con 63 hotel diffusi nel paese. La maggior parte sono di proprietà Protea di fascia upper midscale.
  • Il City Lodge Hotel Group gestisce 55 hotel select-service.

Ti è piaciuto questo articolo?

Lo hai trovato interessante? Iscriviti alla Newsletter Move di BCD Travel Italia per ricevere un’e-mail al mese sui nostri migliori articoli.

Copyright © BCD Travel