Ask a concierge: Chicago

La concierge dell’InterContinental Hotel Chicago, Kathy McClanathan, è da 19 anni che consiglia i visitatori sulle migliori attrazioni da vedere e sui migliori ristoranti dove assaggiare le prelibatezze locali. Di seguito i suoi suggerimenti per i business traveler che si accingono a raggiungere la “Windy City”.

La concierge dell’InterContinental Hotel Chicago, Kathy McClanathan, è da 19 anni che consiglia i visitatori sulle migliori attrazioni da vedere e sui migliori ristoranti dove assaggiare le prelibatezze locali. Di seguito i suoi suggerimenti per i business traveler che si accingono a raggiungere la “Windy City”.

D: Che cosa un viaggiatore d’affari non può assolutamente dimenticare di mettere in valigia mentre si prepara a visitare la tua città?

R: Scarpe comode sono la prima cosa da verificare che sia in borsa. La nostra città è conosciuta per essere particolarmente ventosa, perciò un maglione leggero o una felpa a maniche lunghe deve necessariamente essere presente, sia per eventuali passeggiate che per cenare all’aperto d’estate. Ovviamente, d’inverno non si può fare a meno di un pesante cappotto, sciarpa e guanti.

D: Quali sono i tuoi migliori suggerimenti per il ristorante ideale per una cena o un pranzo di lavoro?

R: Gli ospiti del nostro hotel che necessitano della giusta atmosfera per discutere d’affari davanti ad un bel pasto possono richiedere un tavolo tranquillo al bar oppure nella sala da pranzo del nostro ristorante, la Michael Jordan’s Steakhouse (505 N. Michigan Ave.; Tel: 312-321-8823). Al di fuori del nostro hotel, raccomando il Labriola Ristorante & Café (535 N. Michigan Ave.; Tel: 312-955-3100), che offre un classico menù italiano con qualche piccola sorpresa; si trova proprio di fianco al nostro hotel su Miracle Mile. Il bistro francese Bistronomic (840 N. Wabash; Tel: 312-944-8400) è un’altra valida alternativa.

D: Quale particolare della tua città sorprende sempre gli ospiti?

R: La nostra storia. Il nostro hotel è stato costruito nel 1929 e abbiamo una storica piscina che bisogna assolutamente vedere: è stata utilizzata dal nuotatore (e attore di Tarzan) Johnny Weismueller per allenarsi per i Giochi Olimpici del 1932. Offriamo un tour con audio-guida che approfondisce il ricco passato del nostro hotel per i visitatori. In più, l’eredità architettonica di Chicago ammalia sempre i turisti; anche i più fini conoscitori di architettura sono presi alla sprovvista dai numerosi fatti meno conosciuti della nostra splendida città. Per esempio, la famosa Willis Tower ( formalmente la Sears Tower) non è un edificio, ma nove strutture separate unite insieme.

D: Se i business traveler avessero solo poche ore di svago, cosa dovrebbero assolutamente vedere a Chicago?

R: In primavera, estate o autunno, i visitatori dovrebbero effettuare una crociera sul fiume per ammirare la splendida architettura della città. Questa traversata di 90 minuti risale entrambe le diramazioni del fiume Chicago e ti immerge nella storia della città. Un altro must è la scultura Cloud Gate, conosciuta anche come “The Bean”, ossia “Il Fagiolo”, all’interno del Millennium Park.

D: Qual è il modo migliore per fare esercizio fisico nella tua città?

R: Il Lakefront Trail lungo la battigia del lago Michigan offre 29 km di percorsi per camminare, correre o fare un giro in bicicletta. Il sentiero attraversa parchi, spiagge e giardini, come anche campi da calcio e da tennis.

Business know-how

Ecco i migliori suggerimenti della concierge Kathy McClanathan per concludere affari a Chicago:

Tip 1: L’abbigliamento consigliato per un appuntamento in un ristorante è il business casual. Preparati un paio di scarpe più eleganti, alcuni ristoranti non accettano sneaker.

Tip 2: Se prendi un taxi, calcola di spostarti con ampio anticipo per raggiungere la tua destinazione. Può essere davvero complicato raggiungere in macchina locali a qualche quartiere di distanza col traffico di punta.

Tip 3: Ecco un lato simpatico dell’etiquette del posto: siamo davvero molto seri in tema di hot dog Chicago-style, “colti” direttamente dal nostro giardino, con cipolle, salsa ai sottaceti, pomodori e tanto altro. Se ordini un hot dog qui, non chiedere il ketchup. è un tabù che ti marca immediatamente come uno che viene da fuori.

Rimani informato,
anche in viaggio.

Non vuoi mai perderti le novità?
In una sola newletter mensile riceverai le ultime notizie, le tendenze, gli approfondimenti sul mondo del business travel e non solo, direttamente nella tua casella email.