Città del Capo

Sudafrica: Voyager Parks | Kel 12 Circle

In unico viaggio si toccano i luoghi icona dell’Africa Australe. Ed è subito avventura…

Spazi immensi, culture eterogenee e Big Five
The rainbow nation“, fu la definizione coniata dall’arcivescovo Desmond Tutu per descrivere il Sudafrica dopo la caduta dell’apartheid. “La nazione arcobaleno”, niente definisce meglio questo Paese. Il Sudafrica è un crogiolo di lingue, popolazioni, usanze culturali e di paesaggi diversi. Considerando la grande varietà di esperienze che offre e l’estensione del territorio è un’introduzione dolce a un mondo lontano dal nostro vissuto: l’Africa Australe.

Spazi infiniti, paesaggi incontaminati, animali selvaggi e ancora Cape Town, la città alla fine del continente, mix elegante di raffinata cultura e prepotente bellezza della natura. Un viaggio in Sudafrica è una scoperta continua, sia dal punto di vista culturale, sia paesaggistico. Un Paese che ha saputo amalgamare culture europee, asiatiche e ovviamente africane, facendo emergere, negli ultimi decenni, il meglio di ognuna: dalla creatività ad alta innovazione ed eco-compatibilità del design africano, alla cucina pan-asiatica, ai vini di formazione europea. Il Sudafrica sorprende in continuazione: dagli angoli tropicali del KwaZulu-Natal, al deserto del Kalahari, dal Fynbos della Garden Route alla natura del Kruger, passando per le bizzarre e magnifiche formazioni rocciose del Mpumalanga.

Pronti a partire per l’avventura? Un mix eclettico, anche nel guardaroba: vestiti da sera per i ristoranti alla moda di Città del Capo e perfetta tenuta khaki per il safari. Sarà un viaggio pieno di sorprese! Da non perdere un safari all’interno di una concessione privata, accompagnati da ranger esperti alla scoperta degli animali africani. Una degustazione di vini in una pittoresca cantina di Stellenbosch o Franschhoek. Il contatto con gli elefanti, in un centro di riabilitazione di questi imponenti animali. Uno sguardo sul Blyde River Canyon e la Panorama Route.

Itinerario di viaggio

1° giorno – Città del Capo

Arrivo a Città del Capo e trasferimento in hotel. Incontro con la guida parlante italiano per il benvenuto e resto della giornata a disposizione. Trattamento: cena.

2° giorno – Città del Capo, Penisola del Capo (km 150)

Intera giornata dedicata alla visita del Capo di Buona Speranza. Sosta ad Hout Bay ed escursione in battello per l’isola Duiker, abitata dalla più grande colonia di otarie del Sudafrica. Si raggiunge poi la Riserva Naturale del Capo di Buona Speranza, dove si trovano varie specie di flora e fauna. Visita del Capo e proseguimento per False Bay. Dopo pranzo, sosta a Boulders Beach per osservare la numerosa colonia di pinguini “jackass”. Proseguimento per i giardini botanici di Kirstenbosch, con circa 6.000 specie di flora indigena. Rientro in serata in hotel. Trattamento: prima colazione e pranzo.

3° giorno – Città del Capo

Giornata a disposizione per interessanti visite ed escursioni facoltative da organizzare direttamente in loco nella più completa libertà. Trattamento: prima colazione.

4° giorno – Città del Capo, Concessione Privata Parco Kruger (km 70)

Trasferimento in aeroporto ed imbarco sul volo diretto a Skukuza, aeroporto all’interno del Parco Kruger. Trasferimento ad Imbali Safari Lodge. Durante il tragitto si potranno già avvistare numerosi animali. Arrivo al lodge nel primo pomeriggio e pranzo leggero. Nel tardo pomeriggio safari a bordo di fuoristrada, accompagnati da esperti ranger di lingua inglese oltre alla guida locale parlante italiano, alla ricerca dei celebri Big 5: leone, bufalo, elefante, leopardo e rinoceronte. Questi animali sono definiti “Big 5” perché, nei tempi in cui il safari si svolgeva prettamente per battute di caccia, erano i più pericolosi ed ambiti da rintracciare. Rientro al lodge e cena. Trattamento: pensione completa.

5° giorno – Concessione Privata Parco Kruger

Di primo mattino safari all’interno del Parco Kruger a bordo di fuoristrada, rientro al lodge a metà mattina e tempo a disposizione per rilassarsi; nel tardo pomeriggio partenza per un ulteriore fotosafari all’interno del Parco con rientro al lodge dopo il tramonto. Trattamento: pensione completa.

6° giorno – Concessione Privata Parco Kruger, Mpumalanga (km 210)

Ultimo safari all’alba e prima colazione. Partenza per la visita della Panorama Route: il Blyde River Canyon, gola lunga 26 km e scavato nella pietra arenaria della parte settentrionale dei monti Drakensberg, è una delle meraviglie del paese. Seguono Bourke’s Luck Potholes, cavità circolari formate dall’erosione del fiume Blyde e God’s Window, punto panoramico dal quale è possibile osservare scenari mozzafiato. Arrivo nel tardo pomeriggio ad Hazyview, sistemazione in hotel. Trattamento: prima colazione e cena.

7° giorno – Mpumalanga,”Elephant Whispers”, Pretoria (km 390)

Trasferimento verso le rive del fiume Sabie per un primo contatto con la fauna selvatica, dove all’interno di un’area protetta è prevista un’ora di avvicinamento ed interazione con gli elefanti di “Elephant Whispers”. Proseguimento alla volta di Pretoria, visita orientativa della città e pernottamento in hotel. Arrivo previsto nel tardo pomeriggio. Trattamento: prima colazione.

8° giorno – Pretoria, Cascate Vittoria

Trasferimento all’aeroporto di Johannesburg con autista di lingua inglese e imbarco sul volo diretto alle Cascate Vittoria. All’arrivo incontro con il nostro assistente e trasferimento in hotel. Pomeriggio dedicato alla visita, con guida parlante italiano, delle Cascate. Chiamate in lingua locale Mosi-oa-Tunya ovverosia ‘il Fumo che Tuona’ sono tra le più impressionanti cascate al mondo con un fronte di circa un chilometro e mezzo. Trattamento: prima colazione.

9° giorno – Cascate Vittoria, Parco Chobe (90 km)

Trasferimento a Kasane, località di frontiera tra Zimbabwe e Botswana e proseguimento per il Parco Chobe. Arrivo e sistemazione nel lodge. Nel pomeriggio safari in fuoristrada scoperti o in barca sul fiume Chobe. Trattamento: prima colazione e cena.

10° giorno – Parco Chobe

Intera giornata dedicata alla scoperta del principale parco del Paese, con esperti ranger, in lingua inglese. Le attività proposte dal lodge sono safari in fuoristrada scoperti, safari in barca a motore lungo il fiume Chobe e birdwatching. Trattamento: pensione completa.

11° giorno – Parco Chobe, Cascate Vittoria, Johannesburg

Trasferimento mattutino alle Cascate Vittoria per l’imbarco sul volo diretto a Johannesburg. Trattamento: prima colazione.

Durata del viaggio

11 giorni e 10 notti

Date di partenza

Dal 01/05/2018 al 30/10/2018

Prezzo del viaggio

A partire da €3820.

La quota comprende:

  • Partenza da Città del Capo, Tour Voyager come da programma
  • Guida locale parlante italiano, inglese nel Parco Chobe
  • Partenze garantite minimo 2, massimo 18 partecipanti
  • Pasti: tutte le prime colazioni, 4 pranzi e 6 cene

La quota non comprende:

Volo intercontinentale, tasse aeroportuali, quota d’iscrizione, assicurazione, mance, extra

Scopri di più su Kel 12 Circle!