Brexit: cosa implica per i viaggi d’affari

Dall’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, le norme che riguardano i viaggi d’affari tra il Regno Unito e l’UE, Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera (collettivamente denominate Europa in questo rapporto) sono cambiate, in gran parte a causa del Accordo di commercio e cooperazione UE-Regno Unito.

I cambiamenti interessano principalmente i cittadini del Regno Unito che effettuano viaggi in Europa, ma anche i viaggi d’affari dall’Europa al Regno Unito vedranno alcuni cambiamenti. E questi cambiamenti possono essere applicati non solo ai cittadini britannici ed europei ma a chiunque viaggi per affari tra l’Europa e il Regno Unito.

Questo documento riassume alcuni dei principali cambiamenti a cui i travel manager e i viaggiatori devono prestare attenzione.

Brexit e viaggi